Nov 222011
 

cosplay parrucca verdeTrattiamo un argomento indispensabile e delicato per tutti i cosplayer: come lavare una parrucca per i nostri cosplay.

Quando è necessario lavare la parrucca?
Quale shampoo usare?
Come asciugare la parrucca?
Indossare la parrucca


La parrucca non va lavata spesso ma soltanto quando è veramente sporca o dobbiamo cambiare la piega.

Spazzolare:

Spazzolare la parrucca partendo dal basso.

Usa uno shampoo delicato.

La cosa ideale è utilizzare prodotti nati appositamente per le parrucche, ed è possibile trovarli digitando su google “prodotti per parrucca”. E’ possibile lavare la parrucca con lo shampoo per i bambini, reperibile in qualsiasi supermercato.

Non lavare mai le tue parrucche sotto il getto d’acqua del rubinetto.

Usa sempre una bacinella o nel lavandino pieno d’acqua fredda, non usate mai acqua calda o tiepida, rovinerebbe la piega, soprattutto per le parrucche ricce o boccolose. Immergi la parrucca nell’acqua con lo shampoo, strofinala dolcemente lasciala in acqua per un po’. Risciacqua la parrucca immergendola nella bacinella con acqua pulita fino a quando non va via lo shampoo. Quest’ultima fase potrebbe ripetersi più volte.

Asciugatura

Ora tampona delicatamente la parrucca con un asciugamano per raccogliere la maggior parte dell’acqua e lasciala asciugare in un posto non soleggiato e non eccessivamente caldo. Non usare il phon o altre fonti di calore per farla asciugare più velocemente. Lasciala asciugare da sola, anche se la cosa richiede tempo.

Indossare la parrucca

raccogli i capelli in modo uniforme, senza che ci siano delle parti più sporgenti. Tira indietro la frangia o il ciuffo aiutandoti con un pettine e della lacca e ferma poi le varie ciocche con dei fermagli possibilmente lisci o con le forcine. Raccogli il resto dei capelli in modo che non restano parti gonfie fermandoli con dei fermagli. Se hai i capelli molto lunghi, arrotolali intorno alla testa un ciuffo per volta, partendo dal basso, e fermarli quindi con dei fermagli o forcine. Per evitare che qualche ciuffetto sull’attaccatura del collo fuoriesca, è consigliato spruzzare un po’ di lacca e tirare in su con il pettine e fermare i capelli con delle forcine. Infilate la retina per la parrucca, è molto comoda e terrà fermi i capelli per tutto il tempo. Regola la circonferenza attraverso gli appositi laccetti in base alla vostra testa. Attenzione: una parrucca regolata troppo stretta può farvi venire mal di testa fino a quando non la togliete, quindi assicuratevi di regolarla bene. Tenere la parrucca sul dietro con una mano e sul davanti con l’altra. Infilarla prima dietro e poi davanti, quasi contemporaneamente. Aggiusta la posizione della parrucca, in modo che sia ben centrata. Se necessario è possibile fermare la parrucca sopra le orecchie con una molletta per capelli, nel punto in cui ci sono due leggerissime sporgenze.

Quando tolgo la parrucca

Sei in un ambiente umido mentre indossi la parrucca: appena la togli lasciala per un po’ all’aria, non richiuderla subito nel sacchetto.


Ringrazio la mia amica Sarah per i consigli, applicando la procedura, la parrucca per il cosplay di Undertaker, che è molto lunga e  facilmente intrecciabile, è tornata come nuova: morbida e profumata senza nemmeno un nodo.

Se siete nuovi nel mondo del Cosplay vi invito a leggere l’articolo “Come diventare Cosplayer” nella sezione che parla delle parrucche.